Istruzioni per l'uso ACER ASPIRE V5-131

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso ACER ASPIRE V5-131 Speriamo che questo ACER ASPIRE V5-131 manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso ACER ASPIRE V5-131.


ACER ASPIRE V5-131 : Scarica il manuale per l'uso completa (38313 Ko)

Puoi anche scaricare i seguenti manuali collegati a questo prodotto:

   ACER ASPIRE V5-131 (1854 ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso ACER ASPIRE V5-131

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] Trascrivere nello spazio sottostante il numero di modello, il numero di serie, la data d'acquisto e il luogo d'acquisto. Il numero di serie e il numero di modello sono riportati sull'etichetta applicata al computer. In tutta la corrispondenza relativa all'apparecchio si dovranno sempre citare numero di serie, numero di modello e data e luogo d'acquisto. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, memorizzata in un sistema d'archivio o trasmessa in alcuna forma o con alcun mezzo, elettronico, meccanico, fotostatico, magnetico o altro, senza la previa autorizzazione scritta di Acer Incorporated. Numero di modello: _______________________________ Numero di serie: ___________________________________ Data d'acquisto: ___________________________________ Luogo d'acquisto: _________________________________ Acer e il logo Acer sono marchi registrati di Acer Inc. [. . . ] Le procedure di configurazione sono identiche per tutte le opzioni di Modulo I/O. Configurazione di due FC Loop Nota: Per i comparti a due FC Loop ci devono essere due moduli LS installati nel comparto. Questa sezione descrive la procedura per collegare una configurazione due Loop FC Loop al computer host, e come daisy chain insieme questi comparti. Per collegare il comparto a due Loop FC allo host: Nota: Avete bisogno di due HBA nel vostro sistema host, o di un HBA singolo con il supporto per due collegamenti. Si può usare anche un hub, un interruttore o due host con HBA. 1 2 3 4 Inserire il connettore del primo cavo nel connettore in cima sul primo modulo I/O (vedere Figura 3-2). Inserire l'altro capo di questo cavo nel connettore sul vostro HBA. Inserire il connettore del secondo cavo nel connettore in cima sul secondo modulo I/O (vedere Figura 3-2). Inserire l'altro capo di questo cavo nel connettore del vostro HBA. Nota: Per i dettagli sullo host e/o sullo HBA consultare la documentazione fornita in dotazione allo host / HBA. 34 Capitolo 3 Configurazioni JBOD Figura 3-2 Collegamento della configurazione a due Loop FC a un host To HBA To HBA 1 2 1 2 0 Vedere l'Appendice C per il disegno del Loop. Per daisy chain insieme i comparti, collegare i cavi di collegamento dai connettori del fondo sui moduli I/O del primo comparto ai connettori dei moduli I/O del comparto successivo (vedere Figura 3-3). Nota: Può venire daisy chained insieme un massimo di otto comparti. I 0 I 35 Figura 3-3 Come fare il daisy chain di due comparti FC Loop To HBA To HBA 1 2 1 2 0 1 2 I 0 I 1 2 0 To next enclosure I 0 I To next enclosure Vedere l'Appendice C per il Disegno del Loop. Attenzione: Quando si fa il daisy chain dei comparti, dovete assicurarvi che ciascun comparto abbia un ID di Comparto diverso. Configurazione Quad Loop Nota: La configurazione Quad loop richiede che il comparto sia configurato nella modalità split loop. Per impostare la modalità split loop, bisogna installare un jumper nel posto jumper JP3 su ciascun modulo LS del comparto. 36 Capitolo 3 Configurazioni JBOD Questa sezione descrive la procedura per collegare il comparto nella modalità quad loop. Per questa configurazione ci devono essere due moduli LS e due moduli I/O installati nel comparto. 1 Rimuovere ambedue i moduli LS dal comparto e installare un jumper, nel posto jumper JP3 se ce n'è già uno installato. Questo imposta il comparto per operare nella modalità split loop. Attaccare i cavi ai connettori di cima e di fondo di ambedue i moduli I/O (vedere Figura 3-4). Il RAID Controller è fatto di tre schede di circuiti: · Controller: La scheda di circuito del controller contiene le funzioni del controller principale e le funzioni periferiche, compreso il processore, la memoria control-store, XOR engine e cache controller, e host e i processori di input/output del device fibre channel (IOP). I/O: La scheda del circuito I/O fornisce l'interfaccia al comparto dei disk drive (dispositivo) e host e le funzioni generali di supporto. Contiene anche l'alimentazione degli interruttori, che genera +3. 3 Vdc e +2. 5 Vdc da +5 Vdc, circuiti hot-swap, e circuiti della battery backup unit (BBU). Ethernet1: La scheda del circuito ethernet fornisce un'interfaccia ethernet al controller e i collegamenti per il servizio di debug outof-band allo host e ai PCI bus del dispositivo. · · Il RAID Controller richiede un minimo di due schede di circuito: controller e I/O. Le schede di circuito controller e I/O sono collegate 1 Questa opzione non è ancora disponibile. Contattate il vostro distributore per le informazioni sulla disponibilità. 44 Capitolo 4 Configurazioni RAID usando due connettori da 38-pin a impedenza controllata. Le schede dei circuiti di controller, I/O e ethernet sono montate in una pila con le schede del controller ethernet montate su una piastra di coperchio del controller e la scheda I/O montata sulla scheda del controller. Quando viene usata la scheda del circuito ethernet, viene montata sulla scheda del circuito del controller. La Figura 4-1 mostra le tre schede dei circuiti nella relativa posizione. Figura 4-1 Schede dei circuiti di RAID Controller Le caratteristiche del RAID Controller comprendono: · · · · · · · · · · Processore principale accoppiato con un chip compagno Proprietary XOR engine ASIC che fornisce la funzione XOR di elaborazione dei dati e il controllo SDRAM cache dei dati Quattro fibre protocol chip di capacità 2Gb per il dispositivo e le porte host Due bus interni PCI da 528 MB/s, 64-bit, 66 MHz Zone separate di memoria per i dati del processore e dell'utente Memoria cache dati scalabile: 128, 256, 512 MB DIMMs Memoria di configurazione da 128 KB NVRAM Orologio dell'orario reale 4 MB Flash PROM Failover/failback trasparente con supporto di multiple target ID La scheda di circuito I/O comprende una Battery Backup Unit (BBU) che conserva il contenuto della memoria in caso di guasto della corrente 45 AC. La corrente della BBU viene fornita da un gruppo batterie montato nel modulo del ventilatore del comparto. 46 Capitolo 4 Configurazioni RAID Schede di circuito del RAID Controller Questa sezione offre una breve descrizione delle schede di circuiti del RAID controller che si trovano dentro al modulo del RAID controller. Attenzione: La descrizione delle schede di circuiti del RAID controller fornita qui sotto è solo a scopo informativo. [. . . ] Det er nødvendigt for at undgå personskade og beskadigelse af hylden. 92 Appendice A Traduzioni della Dichiarazione sulla Sicurezza Når hylle for rackmontering blir installert eller fjernet, må alle strømforsyninger og diskstasjoner fjernes. Det anbefales at du arbeider sammen med minst én annen person når du installerer en diskhylle. Dette er nødvendig for å hindre personskade og skade på hyllen. Il set tower skin non è un apparecchio sostituibile del campo, per cui non lo si deve rimuovere dallo Storage Array. Das Tower-Gehäuse kann nicht am Einsatzort ausgetauscht werden und sollte deshalb nicht entfernt werden. Det yttre höljet är inte en utbytbar enhet och skall därför inte avlägsnas från lagringsuppsättningen. Tornikehys ei ole paikan päällä vaihdettavissa eikä sitä saa poistaa muistijärjestelmästä. Søjleindkapslingen kan ikke udskiftes på stedet og må derfor ikke fjernes fra lagringssystemet. Det ytre dekselet er ikke konstruert for å kunne skiftes på stedet, og må derfor ikke fjernes fra lagringskabinettet. Dopo avere rimosso il Modulo LS, il buco che rimane deve venire chiuso installando un Modulo LS di sostituzione. Se questo non viene fatto, si viene a scombussolare il flusso dell'aria e si riduce notevolmente il raffreddamento. 93 Nach dem Entfernen des LS Module muss die entstehende Lücke durch eine Blende oder durch die Installation eines anderen LS Module geschlossen werden. [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI ACER ASPIRE V5-131

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale ACER ASPIRE V5-131 inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag