Istruzioni per l'uso ACER B276HUL

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso ACER B276HUL Speriamo che questo ACER B276HUL manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso ACER B276HUL.


ACER B276HUL : Scarica il manuale per l'uso completa (67 Ko)

Puoi anche scaricare i seguenti manuali collegati a questo prodotto:

   ACER B276HUL (3524 ko)
   ACER B276HUL QUICK START GUIDE (439 ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso ACER B276HUL

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] Per ragioni di sicurezza è obbligatorio installare una valvola di sicurezza sul tubo di alimentazione, al fine di evitare che la pressione nella caldaia aumenti di oltre 0, 1 MPa (1 bar) rispetto alla pressione nominale. L'ugello di uscita della valvola di sicurezza deve necessariamente avere uno sbocco in atmosfera. Per un corretto funzionamento della valvola di sicurezza, questa deve essere sottoposta a controlli periodici per rimuovere il calcare e verificare che la valvola di sicurezza non sia bloccata. Durante il controllo è necessario tirare la leva o svitare il dado della valvola (a seconda del tipo di valvola) per aprire lo scarico della valvola di sicurezza. [. . . ] Le caratteristiche aerodinamiche della ventola sono raffigurate nel grafico sottostante e si configura come calo di pressione in relazione al flusso d'aria. Il punto di esercizio della ventola della pompa di calore è a 60 Pa della pressione statica ovvero con flusso d'aria a 480 m 3/h. Per calo di pressione statica nell'impianto di canalizzazione accettabile nelle nostre pompe di calore si considera Δp ≤ 90 Pa. In presenza di tale calo di pressione statica totale nell'impianto di canalizzazione il flusso volumetrico di aria è di 370 m 3/h. I valori di COP entro i livelli consentiti di calo di pressione non subiscono variazioni rilevanti ovvero subiscono una riduzione inferiore al 10%. Pressione [Pa] Portata volumetrica di aria [m3/h] Caratteristiche aerodinamiche della ventola I valori del calo di pressione statica totale si calcolano sommando le perdite di ciascun elemento costitutivo dell'impianto di canalizzazione. I valori dei cali di pressione statica di ciascun elemento (i cali di pressione statica degli elementi si riferiscono al diametro interno di 150 mm) sono riportati in tabella. 39 IT IT Rappresentazione schematica degli elementi base dell'impianto di canalizzazione per l'aspirazione/emissione dell'aria Tipo elemento a) Raccordo 90° a) Raccordo 45° c) Tubo flessibile d) Tubo a spirale e) Griglia di aspirazione f) Comignolo per l'aria di scarico Valore del calo di pressione statica 5 Pa 3 Pa 5 Pa/m 3 Pa/m 25 Pa 10 Pa Tipi di elementi e rispettivi valori di calo di pressione Come menzionato in precedenza, le perdite totali di pressione statica calcolate sommando le perdite di pressione statica di ciascun elemento costituente l'impianto di canalizzazione non devono superare il valore di 90 Pa. in caso contrario i valori di COP subiscono cali più significativi. Esempio di calcolo: Numero di elementi 4 7 1 1 p (Pa) 5 5 Pa/m 25 10 p (Pa) 20 35 25 10 90 Raccordo 90° Tubo flessibile Griglia di aspirazione Comignolo per l'aria di scarico Totale: 40 Per evitare la depressione nell'edificio è necessario provvedere all'immissione controllata di aria fresca nei locali. Il livello desiderato di ricambio d'aria per un edificio residenziale è di 0, 5. Il collegamento elettrico per le resistenze a partire da 2 kW è adattato di serie alla tensione trifase 3~400 V (figura 1) e realizzato per la regolazione diretta. Le resistenze elettriche da 2 kW possono essere collegate alla tensione monofase 230 V (figura 2) o alla tensione trifase 400 V (figura 1); in quest'ultimo caso il punto neutro non deve essere collegato al conduttore di sicurezza. È possibile girare il coperchio protettivo nella posizione desiderata rimuovendo il coperchio e fissandolo nuovamente dopo averlo spostato. Durante questa operazione non spostare né danneggiare le guarnizioni della scocca. 44 Il serbatoio deve essere dotato di tubi per l'ingresso e lo scarico dell'acqua. 3 kW) AVVERTENZA: Ricordarsi di collegare il conduttore di sicurezza!Il collegamento della resistenza alla rete elettrica deve essere eseguito in conformità con la normativa relativa agli impianti elettrici. Tra la resistenza e l'impianto deve essere montato un sezionatore per la separazione di tutti i poli dalla rete elettrica, conformemente alla normativa nazionale vigente in materia di impianti. consentito l'uso di un quadro elettrico con fusibili come interruttore separatore. Collegamento all'impianto idraulico È necessario attenersi alle istruzioni per il montaggio, il collegamento e l'utilizzo del serbatoio di acqua calda. Durante il riscaldamento dell'acqua nella caldaia interna si forma acqua di espansione che, in un sistema chiuso sotto pressione, inizia a gocciolare dalla valvola di sicurezza, mentre in un sistema aperto non sotto pressione gocciola dal rubinetto miscelatore. [. . . ] UTILIZZO E MANUTENZIONE Una volta eseguito il collegamento del serbatoio di acqua calda con pompa di calore all'impianto idraulico e ad altre fonti di calore, il serbatoio è pronto all'uso. Quando esiste il rischio di congelamento dell'acqua nel serbatoio, è necessario svuotare il serbatoio. Per farlo, ruotare la leva dell'acqua calda di uno dei rubinetti miscelatori fissati sul serbatoio di acqua calda. Lasciare scorrere l'acqua dal serbatoio di acqua calda attraverso la valvola di scarico preposta sul tubo di alimentazione. [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI ACER B276HUL

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale ACER B276HUL inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag