Istruzioni per l'uso ACER H226HQL QUICK START GUIDE

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso ACER H226HQL Speriamo che questo ACER H226HQL manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso ACER H226HQL.


ACER H226HQL QUICK START GUIDE: Scarica il manuale per l'uso completa (737 Ko)

Puoi anche scaricare i seguenti manuali collegati a questo prodotto:

   ACER H226HQL (1699 ko)
   ACER H226HQL QUICK START GUIDE (663 ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso ACER H226HQLQUICK START GUIDE

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] Registrate le informazioni quali il numero di modello, il numero di serie, la data di acquisto e il luogo di acquisto nello spazio apposito sottostante. Il numero di serie e il numero di modello sono registrati sulla tabella attaccata sull'unità. Tutta la corrispondenza concernente questa unità dovrà includere queste informazioni. Nessuna parte di questa pubblicazione dovrà essere riprodotta, conservata o trasmessa in qualunque forma o con qualunque mezzo, elettronico, meccanico, fotocopiato, registrato o altrimenti, senza il permesso a priori della Acer Incorporated. Acer Altos G330 Mk2 Series Nome modello : G330 Mk2 Parte numero: MU. R3100. 003 Data di acquisto: Luogo di acquisto: Acer e il logo Acer sono marchi registrati della Acer Incorporated. Prodotti o marchi di altre compagnie sono qui utilizzati solo per scopi identificativi e appartengono alle rispettive compagnie. iii Avvisi Dichiarazione di conformità FCC Questo paragrafo è conforme alla Parte 15 delle norme FCC. [. . . ] · · Canale A - DIMM A1 e DIMM A2 Canale B - DIMM B1 e DIMM B2 Guide linea per la configurazione della memoria del sistema · Per assicurare l'integrità dei dati, usare solo moduli ECC senza buffer 800 DDR2 approvati da Acer con capacità di 512 MB, 1 GB o 2 GB. Utilizzare moduli identici, dello stesso tipo, della stessa tecnologia di banking e stacking e dello stesso produttore. La configurazione minima di memoria è pari a un DIMM, installata nello slot DIMM A1, ovvero lo slot più vicino al socket del processore. DIMM nel canale A (DIMM A1 e A2) sono accoppiate con quelle nel canale B (DIMM B1 e B2) per consentire l'interfoliazione a due vie. Quando si utilizzando solo due DIMM, l'ordine di installazione deve corrispondere a DIMMA1 e DIMM B1 per garantire la · · · · 44 3 Aggiornamento del sistema · · modalità di funzionamento a doppio canale. Per prestazioni ottimali e il funzionamento di interfoliazione a doppio canale, è necessario installare o rimuovere moduli DIMM a coppie associate, seguendo la sequenza degli slot: DIMM A1 e B1 e quindi DIMM A2 e B2. Osservare la sequenza illustrata nella tabella qui sotto quando si installa un modulo di memoria. Canale di memoria A A B B Slot DIMM DIMM A1 DIMM A2 DIMM B1 DIMM B2 Ordine di installazione 1 3 2 4 · Nella tabella seguente è illustrata l'installazione supportata in base alla configurazione di interfoliazione della memoria. Modalità di interfoliazione Canale A DIMM A1 512 MB Canale singolo 1 GB 2 GB 512 MB Canale doppio 1 GB 2 GB 512 MB 1 GB 2 GB 512 MB 1 GB 2 GB 512 MB 1 GB 2 GB 512 MB 1 GB 2 GB 512 MB 1 GB 2 GB DIMM A2 Canale B DIMM B1 DIMM B2 Memoria totale 512 MB 1 GB 2 GB 1 GB 2 GB 4 GB 2 GB 4 GB 8 GB 45 Per rimuovere un modulo di memoria: 1 2 3 4 5 Seguire le "Istruzioni di installazione preliminare" a pagina 30. Lasciare appoggiato il server sul lato (in modo che mostri tutti i componenti). Se necessario, rimuovere qualsiasi cavo che impedisca l'accesso agli slot DIMM. (1) Premere le clip di fissaggio in ambo i lati dello slot verso l'esterno per rilasciare il DIMM. (2) Afferrare il DIMM lungo i bordi, quindi estrarlo verso l'alto per rimuoverlo. 6 7 Conservare il modulo di memoria rimosso dentro una sacca antistatica. Se necessario, rimuovere qualsiasi scheda o cavo che ne ostacoli l`accesso. Rimuovere il modulo TPM dalla sua confezione, impugnarlo dalle estremita`. (1) Inserire il modulo TPM nel connettore apposito. 5 Seguire le "Istruzioni di post-installazione" a pagina 30. 52 3 Aggiornamento del sistema 4 BIOS del sistema Questo capitolo include informazioni sul BIOS del sistema, compresa la modalità di configurazione del sistema mediante la modifica delle impostazioni dei parametri del BIOS. 55 Panoramica del BIOS BIOS setup e` un programma di configurazione per hardware inserito nel sistema di Basic Input/Output System (BIOS). Dal momento che molti sistemi sono gia` propriamente configuarati ed ottimizzati, non c`e` necessita` di usare questa funzione. Invece e` necessaria nelle seguenti condizioni: · · · · · Per la modificazione delle impostazioni di configurazione del sistema Per la redefinizione delle porte di comunicazione al fine di evitare conflitti Per la modificazione della configurazione di gestione elettrica Per la modificazione della password o altre modificazioni in setup sicurezza Per l`identificazione di un errore da parte del sistema e per il prompt (messaggio "Run Setup") per effettuare modificazioni nel setup BIOS. Nota: Se vengono ripetutamente ricevuti piu` messaggi, la batteria potrebbe essere esaurita. In questo caso, il sistema non puo` preservare I valori di configurazione in CMOS. Fare riferimento a personale qualificato per assistenza. BIOS setup carica I valori di configurazione nella memoria non volatile CMOS RAM. Questa area di memoria non fa parte del sistema RAM che permette la memorizzazione della configurazione dei dati quando il sistema viene spento. Prima di attivare il PhoenixBIOS Setup Utility, assicurarsi di aver salvato tutti I file aperti. Il sistema effettua la riaccensione anche dopo la chiusura del Setup. Nota: PhoenixBIOS Setup Utility verra` semplicemente riferito a "Setup" oppure "Setup Utility" in questa guida. Gli screenshot usati in questa guida mostrano I valori del default del sistema. [. . . ] Creare il volume logico specificandone la dimensione nel campo Select Size (Scegli dimensione) e fare clic su Accept (Accetta). Dopo aver creato un volume logico in tutti i volumi RAID, cliccare Accept (Accetta), poi Yes (Sì) per salvare la configurazione. Tutte le unità logiche verranno visualizzate in un elenco. 10 Fare clic su Yes (Sì) per inizializzare le nuove unità logiche. Consultare la documentazione per l'utente allegata al sistema operativo per le istruzioni collegate. Assegnazione di un disco Hot Spare: 1 2 3 Lanciare il menu Configuration (Configurazione) . [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI ACER H226HQL

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale ACER H226HQL inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag