Istruzioni per l'uso DELONGHI NV59ASVC

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso DELONGHI NV59ASVC Speriamo che questo DELONGHI NV59ASVC manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso DELONGHI NV59ASVC.


DELONGHI NV59ASVC : Scarica il manuale per l'uso completa (1600 Ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso DELONGHI NV59ASVC

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] PIANI COTTURA A GAS IN VETRO IT Istruzioni per l'uso - Consigli per l'installazione CONSERVARE IN UN POSTO SICURO Prima di utilizzare il piano cottura leggere attentamente le istruzioni 2 Gentile Cliente La ringraziamo per la preferenza accordataci con l'acquisto di un nostro prodotto. Le avvertenze ed i consigli in seguito descritti, sono a tutela della sicurezza Sua e degli altri, inoltre Le permetteranno di usufruire delle possibilità offerteLe dall'apparecchio. Conservi con cura questo libretto, Le sarà utile in futuro, qualora Lei, o chi altri per Lei, avesse dubbi relativi al suo funzionamento. Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all'uso per il quale è stato espressamente concepito, cioè per la cottura di alimenti. [. . . ] Si raccomanda di tenere lontani dal piano tutti gli oggetti che possono fondere al calore: oggetti in plastica, fogli di alluminio, zucchero o prodotti zuccherati. Nonutilizzaredetersivimoltoabrasivioraschiettitaglientiinmetalloperpulireil pianocotturaperchépotrebberograffiarnelasuperficie, equestopotrebbeprovocarelafrantumazionedelvetro. Nota:Perevitaredanniall'accensioneelettrica, nonutilizzarlaquandoibruciatorinonsononellalorosede. Fig. 3. 2 C F Elettrodo "S" 16 Sonda valvolatura di sicurezza "T" CORRETTO POSIZIONAMENTO DEI BRUCIATORI AUSILIARIO, SEMIRAPIDO E RAPIDO É molto importante verificare il perfetto posizionamento dello spartifiamma F e del cappello C del bruciatore (vedere figure 3. 2 e 3. 3 ) perché un loro spostamento dalla sede può essere causa di gravi anomalie. Le griglie devono essere correttamente posizionate come illustrato in fig. Se il posizionamento è corretto, le griglie non devono ruotare. Modelli con bruciatore tripla corona: fare attenzione a non montare la griglia del bruciatore tripla corona sui bruciatori ausiliario, semirapido o rapido. La griglia del bruciatore tripla corona deve essere montata soltanto sul bruciatore tripla corona. Fig. 3. 3 Fig. 3. 4 17 CORRETTO POSIZIONAMENTO DEL BRUCIATORE A TRIPLA CORONA Questo bruciatore deve essere correttamente posizionato come indicato in figura 3. 5 e facendo attenzione che le nervature entrino nel loro alloggiamento come indicato dalla freccia. 3. 6) Posizionare correttamente nel loro alloggiamento il cappello A e l'anello B (figg. La griglia deve essere correttamente posizionata come illustrato in fig. Se il posizionamento è corretto, le griglie non devono ruotare. Fare attenzione a non montare le griglie dei bruciatori ausiliario, semirapido o rapido sul bruciatore tripla corona. Le griglie dei bruciatori ausiliario, semirapido e rapido devono essere montate soltanto sui rispettivi bruciatori. Fig. 3. 7 Elettrodo "S" Fig. 3. 5 Sonda valvolatura di sicurezza "T" A B 18 Fig. 3. 6 Fig. 3. 8 Consigli per l'installatore 4 IMPORTANTE INSTALLAZIONE L'installazione, la regolazione o la trasformazione del piano cottura all'uso di altri gas, devono essere eseguite da un installatorequalificato. La mancata osservanza di questa norma provoca il decadere della garanzia. L'apparecchiatura deve essere installata correttamente, in conformità con le norme in vigore e secondo le istruzioni del costruttore. Qualsiasi intervento deve essere effettuato con l'apparecchiatura disinserita elettricamente. Queste apparecchiature sono progettate e costruite per essere incassate in mobiliresistentialcalore. Questi piani cottura sono previsti per l'inserimento in mobili da cucina aventi unaprofonditàdi600mm Leparetideimobilinondevonosuperarel'altezzadelpianodilavoroedevono resistereadunatemperaturadi75°Coltrelatemperaturaambiente. Sia i materiali sintetici di rivestimento che i collanti utilizzati devono supportare unatemperaturadi150°Cpernoncausarescollatureodeformazioni. Evitarel'installazioneinprossimitàdimaterialiinfiammabili(es. tendaggi). 19 INFORMAZIONI TECNICHE PER L'INSTALLATORE Per l'incasso del piano cottura nel mobile è necessario praticare un'apertura delle dimensioni indicate in figura 4. 2, tenendo presente che: All'interno del mobile, tra il fondo del piano cottura e la parte superiore di una mensola deve esserci una distanza minima di 30 mm. È tassativo l'impiego di un setto di separazione tra il fondo del piano ed il modulo d'incasso o il forno in accoppiamento; Qualsiasi parete a fianco e sovrastante il piano cottura deve trovarsi ad una distanza non inferiore a 200 mm; La parete dietro il piano cottura deve trovarsi ad una distanza non inferiore a 60 mm; Allorché sopra il piano di cottura vi sia un pensile o cappa mantenere fra la griglia del piano ed il suddetto pensile o cappa la distanza minima pari a 650 mm (vedi anche fig. 4. 1); Se il piano cottura viene installato sopra un forno, il forno dovrà essere provvisto di ventilatore di raffreddamento. Queste due apparecchiature devono essere allacciate alla rete gas/elettrica con connessione indipendente. 450 mm 650 mm 200 m m min 500 m m Fig. 4. 1 20 585 0 51 (2) 0 51 715 60 54 (1) 54 (1) 48 0 560 680 51 54 (1) 0 869 840 Fig. 4. 2 (1): (2): 54 millimetri dalla superficie superiore del mobile di incasso almeno 60 millimetri fra il lato posteriore dello spacco e il lato posteriore del mobile di incasso. 48 0 60 (2) INSTALLAZIONE DI UN SETTO SEPARATORE SOTTO IL PIANO COTTURA Si consiglia una distanza di 30 millimetri tra la base del piano cottura e il setto separatore. Il setto separatore dovrà essere di materiale termoresistente a bassa conducibilità termica e dovrà essere smontabile con normali utensili da lavoro. Spazio di depressione Setto separatore Spazio per allacciamenti 48 0 Fig. 4. 3 30 mm 60 (2) 21 FISSAGGIO DEL PIANO COTTURA Ogni piano cottura viene corredato di una serie di staffe e viti per il fissaggio a mobili con spessore da 3 a 4 cm. Il kit comprende due staffe corte F (per la parte anteriore del piano cottura), due staffe lunghe R (per la parte posteriore del piano cottura) e quattro viti autofilettanti S (figg. [. . . ] Il diametro degli iniettori, espresso in centesimi di millimetro, é marchiato sul corpo di ciascuno di essi. IT PORTATA MAX TABELLA INIETTORI PORTATA MIN G30/G31 28-30/37 mbar G20 20 mbar Cat: II 2H3+ BRUCIATORI Ausiliario (A) Semirapido (SR) Rapido (R) Tripla corona (TC) [Hs - kW] [Hs - kW] Ø iniettore [1/100 mm] Ø iniettore [1/100 mm] 1, 00 1, 75 3, 00 3, 50 0, 30 0, 45 0, 75 1, 50 50 65 85 95 72 (X) 97 (Z) 115 (Y) 135 (T) Cat: III 1a2H3+ PORTATA MAX PORTATA MIN G30/G31 28-30/37 mbar G20 20 mbar G110 8 mbar BRUCIATORI Ausiliario (A) Semirapido (SR) Rapido (R) Tripla corona (TC) [Hs - kW] [Hs - kW] Ø iniettore [1/100 mm] Ø iniettore [1/100 mm] Ø iniettore [1/100 mm] 1, 00 1, 75 3, 00 3, 50 0, 30 0, 45 0, 75 1, 50 50 65 85 95 72 (X) 97 (Z) 115 (Y) 135 (T) 145 (1) 190 (2) 300 (3) 340 (6) 26 SOSTITUZIONE INIETTORI DEI BRUCIATORI A GAS Per la sostituzione degli iniettori è necessario procedere nel modo seguente: Togliere griglie, cappelli e spartifiamma dei bruciatori. Ibruciatorisonoconcepitiinmododanonrichiederelaregolazionedell'ariaprimaria. J J Fig. 5. 3 Fig. 5. 4 27 REGOLAZIONE DEL MINIMO DEI BRUCIATORI A GAS Nel passaggio da un tipo di gas ad un altro, anche la portata minima del rubinetto deve essere corretta, considerando che in questa posizione la fiamma deve avere una lunghezza di circa 4 mm e deve rimanere accesa anche con un brusco passaggio dalla posizione di massimo a quella di minimo. La regolazione si effettua a bruciatore acceso, nella seguente maniera: Portare la manopola in posizione di minimo. t LUBRIFICAZIONE DEI RUBINETTI GAS Se un rubinetto si bloccasse, non forzare e chiedere l'intervento dell'As sistenza Tecnica. [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI DELONGHI NV59ASVC

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale DELONGHI NV59ASVC inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag