Istruzioni per l'uso PHILIPS 247E4QHAD/00

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso PHILIPS 247E4QHAD/00 Speriamo che questo PHILIPS 247E4QHAD/00 manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso PHILIPS 247E4QHAD/00.


PHILIPS 247E4QHAD/00 : Scarica il manuale per l'uso completa (1912 Ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso PHILIPS 247E4QHAD/00

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] Utilizzare sempre il cavo di alimentazione approvato fornito da Philips. Se il cavo di alimentazione è assente, rivolgersi al centro di assistenza locale. (Vedere Customer Care Consumer Information Center) Non sottoporre il monitor LCD a forti vibrazioni o a condizioni gravose durante il funzionamento. Non colpire né lasciare cadere il monitor durante il funzionamento o il trasporto. Manutenzione: %Ï %Ï %Ï %Ï %Ï %Ï Per proteggere il display da possibili danni, non esercitare un'eccessiva pressione sul pannello LCD. [. . . ] Altre combinazioni di pixel illuminati o scuri appaiono come singoli pixel di altri colori. Tipi di difetti dei pixel I difetti dei pixel e dei subpixel appaiono sullo schermo in modi diversi. Esistono due categorie di difetti dei pixel e diversi tipi di difetti dei subpixel all'interno di ogni categoria. C ompaiono come pixel o subpixel sempre accesi oppure 'attivi'. Un punto luminoso è un sub-pixel che risulta evidenziato sullo schermo quando il monitor visualizza un motivo scuro. Esistono vari tipi di difetti Bright Dot: Un subpixel rosso, verde o blu illuminato Due subpixel adiacenti illuminati: - Rosso + Blu = Viola Tre subpixel adiacenti - Rosso + Verde = Giallo - Verde + Blu = cyan (blu verdastro) illuminati (un pixel bianco) Un punto luminoso rosso o blu deve essere oltre il 50 percento più luminoso dei punti adiacenti mentre un punto luminoso verde è il 30 percento più luminoso dei punti adiacenti. Difetti Black Dot - Vpunto nero. Un punto scuro è un subpixel che risalta sullo schermo quando il monitor visualizza un motivo chiaro. Esistono vari tipi di difetti Black Dot: Un subpixel scuro Due o tre subpixel adiacenti scuri Prossimità dei difetti dei pixel Poiché i difetti dei pixel e dei subpixel dello stesso tipo che si trovano vicini fra loro sono più evidenti, la Philips specifica pure gli elementi tollerabili per la prossimità dei difetti dei pixel. Elementi tollerabili nei difetti dei pixel Per usufruire dell'offerta di riparazione o sostituzione a causa dei difetti dei pixel durante il periodo di garanzia, un pannello LCD TFT in un monitor a schermo piatto Philips deve avere difetti dei pixel e dei subpixel che eccedono quelli tollerabili elencati nelle tabelle seguenti. DIFETTOSITA PUNTI LUMINOSI MODELLO 1 subpixel accesi 2 subpixel adiacenti accesi 3 subpixel adiacenti accesi (un pixel bianco) Distanza tra due difetti di punti luminosi* Difettosità totale punti luminosi di tutti i tipi LIVELLO di accettabilità 190V7 3 1 0 >25mm 3 DIFETTOSITA PUNTI NERI MODELLO 1 subpixel scuri 2 subpixel scuri adiacenti 3 subpixel scuri adiacenti Distanza tra due difetti relativi a punti neri* Difettosità totale relativa a punti neri di ogni tipo LIVELLO di accettabilità 190V7 5 2 0 >15mm 5 DIFETTOSITA TOTALE MODELLO Difettosità totale relativa a punti luminosi o neri di ogni tipo Nota: * 1 o 2 difetti su subpixel adiacenti = 1 punto difettoso I monitor Philips è compatibile ISO13406-2 LIVELLO di accettabilità 190V7 5 TORNA ALL'INIZIO DELLA PAGINA Descrizione dell'apparecchio, · vista frontale · Collegamento al PC · Come rimuovere il basamento · Introduzione · Ottimizzare le prestazioni Installazione del Monitor LCD Descrizione dell'apparecchio, vista frontale 1 2 3 4 5 6 Per accendere e spegnere il monitor Per accedere al menu OSD Per regolare l'OSD Per regolare la luminosità del display Per regolare l'OSD AUTO Regolazione automatica di posizione orizzontale, posizione verticale, fase e clock TORNA ALL'INIZIO DELLA PAGINA Vista Posteriore 1 2 3 4 Sistema antifurto Kensington Ingresso VGA Ingresso alimentazione in c. a. Ingresso DVI-D TORNA ALL'INIZIO DELLA PAGINA Ottimizzare le prestazioni %Ï Per prestazioni ottimali, accertarsi che il settaggio del monitor sia come segue: 1280x1024, 60Hz. Nota: Per controllare le impostazioni correnti del display premere una volta il pulsante 'OK'. La modalità di visualizzazione corrente è mostrata nei comandi principali OSD alla voce RISOLUZIONE. %Ï Il presente CD contiene un programma studiato appositamente per ottenere le migliori prestazioni dal vostro monitor. Seguire le istruzioni successive: 6Fare clic su 'Driver', poi su 'Aggiorna driver' e scegliere 'Avanti'. 7Scegliere "Visualizza un elenco dei driver noti per questa periferica, per consentire di . scegliere un driver specifico", scegliere 'Avanti' e fare clic su 'Disco driver. . . '. 8Fare clic sul pulsante 'Sfoglia. . . ' e selezionare l'unità CD-ROM appropriata (per esempio . 1 Selezionare il proprio modello di monitor, scegliere 'Avanti', e poi di nuovo 'Avanti'. 1 Se appare il messaggio "Firma digitale non trovata", fare clic su 'Sì'. 2Fare clic sul pulsante 'Avvio', puntare il cursore su 'Impostazioni' e selezionare 'Pannello . di controllo'. 3Fare due volte clic sull'icona 'Schermo'. 4Selezionare la scheda 'Impostazioni' e fare clic su 'Avanzate. . . '. 5Fare clic sul pulsante 'Monitor', e selezionare il pulsante 'Cambia'. 6Selezionare "Specificare la posizione del driver (Avanzato)" e scegliere 'Avanti'. 7Selezionare l'opzione "Visualizzare un elenco dei driver disponibili, permettendo di . selezionare il driver desiderato", scegliere 'Avanti' e fare clic su 'Disco driver. . . '. 8Fare clic sul pulsante 'Sfoglia. . . ' e selezionare l'unità CD-ROM appropriata (per esempio . F:). [. . . ] Ogni hub può essere individualmente inizializzato e configurato per funzionare ad alta o a bassa velocità. L'hub è in grado di isolare le porte a bassa velocità da quelle ad alta velocità. Il ripetitore è un interruttore regolato dal protocollo (protocol-controlled) che si trova trala porta a monte e tutte le porte a valle, munito di dispositivo di risettaggio (reset) e di dispositivo per l'interruzione/ripresa del segnale (suspend/ resume). Il controller fornisce i registri di interfaccia che permettono la comunicazione sia in direzione che in provenienza dal computer principale. [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI PHILIPS 247E4QHAD/00

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale PHILIPS 247E4QHAD/00 inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag