Istruzioni per l'uso WHIRLPOOL ARC 2050W INSTRUZIONI PER L'USO

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso WHIRLPOOL ARC 2050W Speriamo che questo WHIRLPOOL ARC 2050W manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso WHIRLPOOL ARC 2050W.


WHIRLPOOL ARC 2050W INSTRUZIONI PER L'USO: Scarica il manuale per l'uso completa (834 Ko)

Puoi anche scaricare i seguenti manuali collegati a questo prodotto:

   WHIRLPOOL ARC 2050W SCHEDA PROGRAMMI (111 ko)
   WHIRLPOOL ARC 2050W PROGRAM CHART (109 ko)
   WHIRLPOOL ARC 2050W INSTRUCTION FOR USE (924 ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso WHIRLPOOL ARC 2050WINSTRUZIONI PER L'USO

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] Questo apparecchio è contrassegnato in conformità alla Direttiva Europea 2002/96/EC, Waste Electrical and Electronic Equipment (WEEE). Assicurandosi che questo prodotto sia smaltito in modo corretto, l’utente contribuisce a prevenire le potenziali conseguenze negative per l’ambiente e la salute. Il simbolo sul prodotto, o sulla documentazione di accompagnamento, indica che questo prodotto non deve essere trattato come rifiuto domestico ma deve essere consegnato presso l’idoneo punto di raccolta per il riciclaggio di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Al momento della rottamazione, rendere l’apparecchio inservibile tagliando il cavo di alimentazione rimuovendo le porte e i ripiani in modo che i bambini non possano accedere facilmente all’interno del prodotto. 3. [. . . ] Per fare in modo che il gusto del vino giunga a piena maturazione e per mantenere il buon aroma del vino, è necessario una sua perfetta conservazione tramite l’interazione di questi tre fattori. In realtà il contatto del vino con il tappo favorisce l’elasticità del tappo garantendone la funzionalità. Un altro elemento molto importante nella conservazone dei vini é l’ordine nel posizionamento delle bottiglie: i vini vanno sistemati a piacere ma con ordine secondo il luogo di provenienza, per tipologia di vino, zona di produzione, produttore, annata utilizzando anche le etichette di catalogazione date in dotazione. Un facile prelievo delle bottiglie per la loro utilizzazione evita infatti accidentali scuotimenti che, come le vibrazioni, possono rimettere in sospensione i sedimenti alterando, più o meno a lungo, l’aspetto estetico del vino. Muovete quindi le vostre bottiglie il meno possibile e lasciate riposare il vino. Evitate inoltre di mandare a contatto le bottiglie con la parete di fondo in quanto ciò non solo comprometterebbe un efficiente sbrinamento ma portebbe rovinare le etichette delle bottiglie a causa delle goccioline d’acqua raccolte durante lo sbrinamento. Gli scaffali su cui si posano le bottiglie devono essere di legno, materiale che assorbe efficacemente evetuali vibrazioni e mantiene la bottiglia lontano dalla parete che trasmette calore o freddo. E’ inoltre fondamentale, mantenere le bottiglie di vino lontano da sostanze o luoghi caratterizzati da forti odori in quanto questi possono essere facilmente trasmessi al vino. Per evitare questo l’apparecchio che avete acquistato dispone di un filtro assorbitore al carbone attivo che elimina eventuali impurità presenti nell’aria. La temperatura e l’umidità Luogo di conservazione Non tutti dispongono di un locale sotterraneo da adibire a cantina. Solo recentemente la tecnologia è riuscita a fornire un valido sostituto alla classica cantina. Il frigo-cantina (Wine Cellar) che avete acquistato è un speciale apparecchio studiato per contenere e conservare in modo corretto i vini. Al suo interno, infatti, non vengono conservate frutta, verdura e lattine ma soltanto le vostre bottiglie di vino preferite. Così, anche senza disporre di uno spazio cantina, é possibile far maturare, conservare adeguatamente e degustare ogni tipo di vino. La temperatura rappresenta un fattore critico e importante per tutto il ciclo di vita del vino e determina il suo buono sviluppo quando rimane in bottiglia ad affinarsi. Per un ottimale conservazione, la temperatura deve essere mantenuta costante in un intervallo fra gli 8 e 12°C. E’ fondamentale evitare rapide ed ampie escursioni termiche: una temperatura troppo elevata dilata i liquidi e provoca un’accelerazione della maturazione del vino, mentre una temperatura eccessivamente bassa (al di sotto dei 4 - 5°C) può provocare delle precipitazioni di tartrati difetto che pregiudica la gradevolezza estetica del vino. Nel caso estremo in cui la temperatura scenda sotto i 0°C, il vino congelando può provocare l’esplosione del tappo Anche l’umidità è cruciale ai fini della buona conservazione: un ambiente troppo secco favorisce il restringimento del sughero, mentre un ambiente troppo umido favorirà lo svilupparsi di muffe e microrganismi nocivi. Il livello necessario di umidità relativa é compreso tra il 50% - 70%. Il tappo Modalità di conservazione Regola imprescindibile per conservare le vostre bottiglie preferite è quella di coricarle su un lato o di tenerle inclinate in modo che il vino bagni il tappo. Molti pensano che questo provochi il classico 56 Il tappo rappresenta una componente fondamentale della bottiglia: la sua qualità, scelta dal produttore del vino, è molto importante per una corretta maturazione del vino stesso. Le perfette condizioni del tappo, anche sulla bottiglia che acquistiamo, dipendono esclusivamente dagli standard di uso e stoccaggio utilizzati dal produttore o imbottigliatore. 31102002I. fm Page 57 Thursday, August 18, 2005 2:13 PM COME FAR FUNZIONARE IL PRODOTTO Messa in funzione dell’apparecchio Avviamento dell’apparecchio Il prodotto é dotato unicamente di comandi esterni. [. . . ] • Montare i distanziali in dotazione sulla parte posteriore del condensatore posto dietro l’apparecchio (vedi figura). • Per il funzionamento ottimale, prevedere uno spazio minimo di 5 cm sopra l’apparecchio e disporre gli altri mobili accostati ad una distanza sufficiente da permettere una minima circolazione dell’aria. • Posizionarlo in luogo asciutto e ben aerato, in piano, regolando se necessario i piedini anteriori. • Inserire gli accessori a corredo. Collegamento elettrico • I collegamenti elettrici devono essere conformi alle normative locali. [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI WHIRLPOOL ARC 2050W

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale WHIRLPOOL ARC 2050W inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag