Istruzioni per l'uso WHIRLPOOL AWM 8500 INSTRUZIONI PER L'USO

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche… NON DIMENTICATE: SEMPRE DI LEGGERE IL MANUALE PRIMA DI ACQUISTARE!

Link sponsorizzati

Se questo documento corrisponde alla guida per l'uso, alle istruzioni o al manuale, alle schede tecniche o agli schemi che stai cercando, scaricalo ora. Lastmanuals offre un facile e veloce accesso al manuale per l'uso WHIRLPOOL AWM 8500 Speriamo che questo WHIRLPOOL AWM 8500 manuale sarà utile a voi.

Lastmanuals aiuta a scaricare la guida per l'uso WHIRLPOOL AWM 8500.


WHIRLPOOL AWM 8500 INSTRUZIONI PER L'USO: Scarica il manuale per l'uso completa (748 Ko)

Puoi anche scaricare i seguenti manuali collegati a questo prodotto:

   WHIRLPOOL AWM 8500 INSTRUCTION FOR USE (5135 ko)

Estratto del manuale: manuale d'uso WHIRLPOOL AWM 8500INSTRUZIONI PER L'USO

Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale

[. . . ] di lavaggio Candeggio CI Trattamento di candeggio al cloro Asciugatura In tamburo In posizione verticale In posizione verticale senza centrifuga In posizione orizzontale Temperatura di stiratura Massima Media Minima La posta su uno dei simboli prima descritti indica che il prodotto tessile non sopporta tale trattamento. preparazione del bucato lla base di un buon lavaggio c'è sempre un utilizzo appropriato della lavatrice, un detersivo efficace, la scelta del programma adatto. . . e una certa attenzione da parte vostra. il bucato A Per carichi molto sporchi, che necessitano di più detersivo, selezionate l’opzione “Risciacquo extra”. Estraete quanto prima i panni lavati dal cestello: eviterete così la formazione di cattivi odori. E’ sempre meglio lavare a mano capi in cachemire, angora, lambswool e seta molto delicata. [. . . ] Viene aumentata la quantità d'acqua e i capi vengono centrifugati più delicatamente. D opo aver selezionato il programma di lavaggio, è possibile scegliere una o più delle seguenti funzioni: Prelavaggio Raccomandato solo per biancheria molto sporca (per esempio, sporco molto resistente). Risciacquo Intensivo Viene aumentata la quantità d’acqua per assicurare un risciacquo più accurato della biancheria. Opzione particolarmente raccomandata in aree in cui l’acqua è particolarmente dolce, per il lavaggio degli indumenti dei neonati e delle persone con allergie cutanee. Anti piega La biancheria rimane immersa nell'ultima acqua di risciacquo senza essere centrifugata, per evitare che si sgualcisca. Particolarmente adatto nei programmi "Sintetici" o "Delicati" o quando la biancheria non deve essere centrifugata immediatamente. Selezione velocità di centrifuga Ogni programma ha una velocità predeterminata di centrifuga. Premere il tasto di questa opzione per impostare un'altra velocità di centrifuga. Annulla/Apertura porta Premere questo tasto per circa 3 secondi per interrompere il programma selezionato. L'eventuale acqua residua viene scaricata, sarà poi possibile aprire l'oblò. Lasciate in ammollo le macchie con una soluzione detergente fredda agli enzimi. R icordate che ogni tessuto ha reazioni proprie: se dovete smacchiare un capo nuovo o delicato, passate il solvente su una zona non in vista, prima di usarlo sulla macchia. Se vi trovate nell’impossibilità di usare qualsiasi prodotto, asciugate subito la macchia con un panno, quindi sciacquate dal retro del tessuto con acqua fredda o tiepida (per macchie a base d’acqua) o tamponatela a lungo (se di tipo oleoso) per evitare che penetri in profondità. BIRRA Tamponate con una spugna bagnata di aceto di vino e acqua tiepida, risciacquate e lavate utilizzando un detersivo agli enzimi contenente candeggina. CAFFÈ Lavate con un detersivo agli enzimi contenente perossido di idrogeno*. Mettete la macchia tra due carte assorbenti e passate il ferro da stiro per sciogliere l'eventuale cera residua. Tamponate con un solvente se dovessero rimanere ancora tracce di cera. CHEWING GUM Fate indurire la gomma lasciando il capo macchiato in freezer per un'ora. CIOCCOLATO Togliete il cioccolato residuo, tamponate con una spugna bagnata di acqua insaponata tiepida e risciacquate con acqua fredda. COLLA Raschiate via ogni residuo con un coltellino, bagnate con acqua fredda, quindi lavate come al solito. COLLA (Super/Resine epossidiche) Applicate un solvente sull'area macchiata, quindi un diluente; lasciate asciugare il solvente prima di procedere al lavaggio!Lasciate in ammollo il capo per 30 minuti. INCHIOSTRO Tamponate la macchia con una spugna bagnata di alcool. LUCIDO DA SCARPE (in crema) Togliete le parti residue di lucido con un coltellino, eseguite un pretrattamento con uno smacchiatore, risciacquate in acqua tiepida e lasciate in ammollo la macchia in detersivo liquido. NASTRO ADESIVO Applicate un poco di solvente per smalto, poi lavate normalmente. OLI DI COTTURA Lasciate in ammollo la macchia in una soluzione detergente per un'ora. [. . . ] Giacche: prima le maniche, poi il dorso, il davanti e infine il collo. Lenzuola e tende: è molto più comodo piegarle con cura, almeno in parte, prima di stirarle. ANCHE PER LA STIRATURA, L’ETICHETTA DEI CAPI PARLA CHIARO. Leggetela, e se non ci fosse tenete sempre presenti queste regole: Cotone e lino: stirare umido, con ferro caldo Lana stirare con ferro a vapore o frapponendo una pezza umida fra capo e ferro; Seta umida e dal rovescio con ferro tiepido o dal diritto con un foglio di velina interposto. Sintetici: se da stirare, asciutti, dal rovescio e con ferro tiepido Velluto: sempre dal rovescio. piedestallo a cassetto piedestallo l piedestallo a cassetto posto sotto alla lavatrice innalza l'apparecchio, rendendo più agevole il caricamento del bucato. I Sono finiti i tempi di scaffali irraggiungibili, pile di biancheria o fustini di detersivo sparsi ovunque per la lavanderia. Questo cassetto (capacità 70 litri) può essere utilizzato per riporre detersivi e ammorbidente o la biancheria da lavare, tutto nello stesso posto. [. . . ]

DISCLAIMER PER SCARICARE LA GUIDA PER L'USO DI WHIRLPOOL AWM 8500

Lastmanuals offre un servizio di condivisione, archiviazione e ricerca di manuali collegati all'uso di hardware e software: la guida per l'uso, il manuale, la guida rapida, le schede tecniche…
Lastmanuals non può in alcun modo essere ritenuta responsabile se il documento che state cercando non è disponibile, incompleto, in una lingua differente dalla vostra, o se il modello o la lingua non corrispondono alla descrizione. Lastmanuals, per esempio, non offre un servizio di traduzione.

Clicca su "Scarica il Manuale d'uso" alla fine del Contratto se ne accetti i termini: il download del manuale WHIRLPOOL AWM 8500 inizierà automaticamente.

Cerca un manuale d'uso

 

Copyright © 2015 - LastManuals - Tutti i diritti riservati.
Marchi di fabbrica e i marchi depositati sono di proprietà dei rispettivi detentori.

flag